SS Lazio: gli spunti derivanti dalla relazione trimestrale

Il Gruppo Lazio, formato dalla società di calcio quotata in borsa e dalla SS Lazio Marketing & Communication SpA (la società controllata che si occupa di sponsorizzazione e merchandising), al 30 settembre 2015 presenta un risultato netto negativo di € 4,83 milioni.

Il “valore della produzione” nel primo trimestre dell’esercizio è cresciuto a 21,05 milioni (erano 19,68 i ricavi netti al 30/09 dell’anno precedente). Tale valore è costituito da ricavi da gare per € 1,52 milioni, diritti TV ed altre Concessioni per € 15,34 milioni, sponsorizzazioni, pubblicità, royalties per € 2,79 milioni, ed altri per € 1,40 milioni.
Ma all’aumento dei ricavi netti, si accompagna un incremento più che proporzionale dei costi operativi (i costi totali sono pari a € 27,05 milioni). Mentre il costo del personale è sostanzialmente in linea con il valore del medesimo periodo della stagione precedente, la voce “altri costi di gestione” presenta un incremento dovuto, fra l’altro, all’aumento dei costi di prestazioni di servizi e delle manutenzioni al centro sportivo.
Aumentano anche gli ammortamenti, ovvia conseguenza dell’incremento della quota di ammortamento specifica a seguito della campagna di trasferimento condotta nella stagione.
Il capitale immobilizzato è salito infatti a € 125,98 milioni, con una variazione di € 20,92 milioni rispetto al valore al 30 giugno 2015, proprio a conseguenza degli acquisti di diritti alle prestazioni sportive effettuati nella campagna estiva.

Dopo il primo trimestre la posizione finanziaria netta risulta essere negativa per € 21,70 milioni con una variazione di € 3,75 milioni, rispetto al 30 giugno 2015.
Ciò è dovuto principalmente all’aumento dei debiti finanziari correnti, a seguito degli acquisti dei diritti alle prestazioni sportive effettuati nella sessione di mercato estiva.
Inoltre, mentre sul campo la squadra capitolina fatica a ritornare nelle zone alte della classifica, Lotito si vede costretto a versare € 5,65 milioni annui all’Agenzia delle Entrate. In data 20 maggio 2005 la S.S. Lazio S.p.A. ha infatti sottoscritto con l’agenzia pubblica italiana l’atto di transazione relativo alle imposte Irpef e Iva dovute a tutto il 31 dicembre 2004 e non versate dalle precedenti gestioni, pari a complessivi € 108,78 milioni, ai quali 
vanno aggiunti gli interessi legali (per un totale complessivo di oltre € 140 milioni). Di questi, € 69,79 milioni sono già stati versati.
Una nota positiva per la SS Lazio è invece quella relativa al contenzioso sportivo con l’ex tesserato Zarate. Quest’ultimo, che nel 2013 aveva risolto unilateralmente il contratto con il club biancoceleste, è stato condannato dalla FIFA in data 2 luglio 2015 al pagamento di € 5,26 milioni più interessi. 


Nonostante il cauto ottimismo degli amministratori, la cui convinzione è che i programmi formulati per l’esercizio della gestione che investono la rosa della prima squadra e l’incremento del valore della produzione genereranno risultati di equilibrio, il club biancoceleste deve prestare attenzione a riequilibrare i propri costi di gestione per evitare di trovarsi in difficoltà a fine esercizio. La SS Lazio ha infatti deciso di anticipare all’esercizio appena conclusosi (giugno 2015) la contabilizzazione dei proventi UEFA 2015/16, per un ammontare di 22,33 milioni, evitando così una perdita di 16,6 milioni.
Visto l’aumento dei costi, seppur lieve, di questa prima breve parte di stagione e considerando appunto che a fine anno alla voce “ricavi da diritti tv” mancheranno ben 22 milioni (dal rinnovo del contratto sui diritti tv domestici è difficile pensare che si possa compensare questa cifra), è allora probabile che da qui al prossimo luglio nei piani della società di Lotito ci sia qualche illustre cessione (Candreva? Felipe Anderson?), al fine di generare una ricca plusvalenza che risolva la situazione descritta.

Riccardo Richter
@riccrichter

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Calcio, Calcio - Serie A e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...